Fiat acciuffa il segno più: Pomigliano ha detto sì al piano del Lingotto

Inviato da Redazione il Mer, 23/06/2010 - 09:26
Quotazione: FCA CHRYSLER
Alla mezz'ora dall'avvio delle contrattazioni in Piazza Affari Fiat si porta in territorio positivo. Dopo un'apertura con il segno meno, il titolo della casa produttrice di autovetture sale dello 0,32%, scambiando a 9,54 euro. Nella notte ha vinto la linea sì nel referendum per Pomigliano d'Arco. Il 62% dei lavoratori ha, infatti, votato a favore dell'accordo siglato tra la Fiat e i sindacati Uil-Fim-Ugl-Fismic sul futuro del sito partenopeo. E' passata quindi la linea voluta dall'amministratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne.
COMMENTA LA NOTIZIA