Fiat accentua le perdite, pesano immatricolazioni Brasile

Inviato da Redazione il Gio, 04/09/2008 - 16:56
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat paga lo scotto del rallentamento del tasso di crescita delle immatricolazioni in Brasile e cede a Piazza Affari il 5,2% a 10,69 euro dopo un minimo di giornata a 10,53 euro. In agosto, secondo dati dell'Anfavea, il mercato dell'auto brasiliano, sinora al riparo dalla frenata che ha colpito le quattro ruote a livello internazionale, ha registrato una crescita ridotta al 4%, dopo una serie di mesi di crescita a doppia cifra. Solo in luglio l'incremento delle immatricolazioni era stato pari al 32,6%.
COMMENTA LA NOTIZIA