Fiat accelera al ribasso a Piazza Affari dopo immatricolazioni Germania

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 04/06/2013 - 12:03
Quotazione: FCA CHRYSLER
Pesante Fiat a Piazza Affari. Il titolo incrementa le perdite dopo la pubblicazione dei dati sulle vendite in Germania. Il Lingotto ha fatto peggio del mercato, registrando a maggio un calo delle immatricolazioni pari all'11,4% a 7.118 unità (quota di mercato al 2,7%). Da inizio anno le vendite della casa torinese nel Paese teutonico sono scese del 5,8% a 31.403. Ieri in serata era stata la volta delle immatricolazioni in Italia: in questo caso Fiat ha evidenziato una flessione delle vendite dell'11,7% a 41.172 veicoli, con la quota di mercato confermata al 30,2% di aprile. L'azione sul Ftse Mib si colloca agli ultimi posti con un ribasso dell'1,90% a 6,205 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA