1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fiat, per Abaxbank la conversione del prestito impatta positivamente sul titolo

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Dall’incontro di ieri fra banche creditrici e i vertici di Fiat sono emersi due punti fondamentali: che non ci sono variazioni da apportare ai termini previsti dal convertendo e di conseguenza a scadenza si andrà verso la conversione dell’intero prestito da 3 miliardi e che sono stati confermati tutti gli obiettivi del piano presentato al mercato con riferimento ai target per il 2005, 2006, 2007”. Dicono nella nota uscita oggi gli analisti di AbaxBank. “La conversione del prestito, se non subentreranno proposte di modifica prima della scadenza, determina a sua volta due effetti sostanziali”, sottolineano gli esperti. “Una variazione importante nell’azionariato, con la diluizione di Ifil sotto il 22%, e con le banche che, considerate congiuntamente, arriverebbero a controllare oltre il 27% di Fiat e anche un impatto positivo sulla valorizzazione del titolo che, nelle nostre stime, data la conversione di 3 miliardi di debito in equity ad uno strike così superiore al prezzo di mercato del titolo è quantificabile in 0,8 euro per azione”, concludono.