Fiat, 555 milioni in arrivo dalla cassaforte svizzera

Inviato da Redazione il Ven, 17/09/2004 - 08:44
Quotazione: FCA CHRYSLER
Cnh, la società del gruppo Fiat che produce trattori e macchine, ha ormai completato una ristrutturazione durata cinque anni ed è pronta per le nuove sfide. Dimensionali, ma soprattutto reddituali. La cura drastica ha infatti permesso di raggiungere l'equilibrio economico. A fine 2004, secondo le stime del direttore finanziario Michel Lecomte, arriverà l'utile: 180 milioni di dollari. Decurtato dei residui oneri di ristrutturazione, il profitto netto dovrebbe aggirarsi tra i 60 e 80 milioni di dollari. La ritrovata redditività di Cnh è destinata a migliorare i conti della sua capogruppo, la holding Fiat, di cui ieri è stata resa nota l'intenzione di acquisire liquidità per circa 555 milioni di euro, pari alla perdita operativa del primo semestre 2004, prelevandola dalla controllata svizzera Ihf.
COMMENTA LA NOTIZIA