Ferrovie: Commissione europea bacchetta l'Italia per diritti passeggeri

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 28/03/2014 - 16:26
Nuova bacchetta alle Ferrovie dello Stato da parte della Commissione europea. Oggi Bruxelles ha deferito l'Italia alla Corte di giustizia per non aver recepito la normativa dell'Ue in materia di diritti dei passeggeri nel trasporto ferroviario. Solo ieri, la Commissione Ue ha aperto un fascicolo sugli interventi pubblici a favore di Trenitalia e di altre società del gruppo Ferrovie dello Stato.
COMMENTA LA NOTIZIA