1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Ferro: possibile aumento delle esportazioni australiane

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’export australiano di ferro potrebbe aumentare del 5,5%, sostenuto dall’aumento della produzione di BHP e Rio. Le previsioni parlano di 425 milioni di tonnellate nel 2011 e di altre 462 milioni di tonnellate l’anno prossimo, come da dichiarazione dell’Australian Bureau of Agricultural and Resource Economics and Sciences. Il prezzo del ferro dovrebbe aggirarsi intorno ai 149 dollari a tonnellata quest’anno, rispetto ai 112 dollari a tonnellata del 2010.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …