1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Ferriera Lucchini, salvo per il momento l’impianto di Trieste

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non chiude per il momento la Ferriera di Trieste del gruppo siderurgico Lucchini. Da una trattativa tra autorità locali, Rsu e vertici aziendali è scaturito un accordo che congela per circa un mese e mezzo il debito da 47 milioni che la società Elettra, legata alla Ferriera, ha accumulato verso la società stessa, e che rischiava di farla fallire. Riprenderà nello stabilimento anche la produzione di ghisa, sospensa per mancanza di materie prime. Lo stabilimento, con l’indotto, impiega circa un migliaio di lavoratori, che in questi giorni hanno protestato contro la chiusura dell’impianto.