1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ferrari: domani i conti 2015, potrebbero offrire sponda per risalita titolo (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prova dei conti per Ferrari che domani pubblicherà i risultati per l’intero 2015, i primi dalla separazione da FCA dello scorso ottobre. Settimana dai dati diffusi dal gruppo Fca è già emerso che Ferrari ha chiuso il 2015 con un utile netto di 284 milioni di euro, in moderato aumento rispetto ai 273 milioni del 2014; i ricavi hanno raggiunto quota 2,596 miliardi, in crescita dai 2,450 miliardi dell’anno prima.
“Le aspettative sono piuttosto positive – rimarcano oggi gli analisti di Saxo – grazie ai target di fine anno ormai ampiamente sostenibili. L’EBITDA nel range di 725-745 mln implica per il Q4 un incremento di 173 mln (-18,8% QoQ), mentre l’obiettivo fondamentale di 7,7 mln di unità vendute (contro i 7,25 di fine 2014) richiede un +5,5% rispetto al Q3”. “Se per centrare gli obiettivi risulta quindi sufficiente una sottoperformance del trimestre rispetto al precedente – aggiunge Saxo – ci si attende piuttosto che questi vengano superati, permettendo al titolo di cominciare a risalire verso il suo target price di 12 mesi di 56$ (+39%), e di tornare su livelli coerenti con la valutazione di IPO. Dall’IPO dello scorso ottobre il titolo del cavallino Rampante ha segnato una progressiva discesa acuitasi durante le prime settimane del 2016. Venerdì il titolo ha chiuso a Wall Street a 39,77 dollari (-16% da inizio anno), mentre oggi a Milano segna un calo di oltre il 2% a 35,8 euro.