1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Ferragamo gioca con i massimi storici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ultima seduta della settimana in deciso rialzo per il titolo Ferragamo che, dopo il giro di boa di metà sessione, conserva un guadagno di oltre 2 punti percentuali sebbene si sia allontanato dai massimi toccati in mattinata. Le quotazioni sono salite nella prima parte della seduta fino a 15,95 euro, stabilendo i nuovi massimi storici del titolo. Nelle ultime settimane più volte Ferragamo, che da inizio anno registra una delle migliori performance sul listino milanese con un rialzo del 50 per cento circa, ha rinnovato i massimi della quotazione. La prima volta lo ha fatto in occasione della seduta del 20 febbraio, rompendo al rialzo il precedente record a 14,28 stabilito il 29 luglio 2011. Indicazioni costruttive dal punto di vista tecnico erano arrivate già in precedenza, in particolare a gennaio con la rottura al rialzo della trendline discendente tracciata con i massimi del 29 luglio e del 15 novembre. Successivamente, il 27 gennaio, Ferragamo ha proceduto con il break out delle resistenze statiche di area 12,50 euro. Il percorso è stato costantemente accompagnato dalla media mobile a 14 periodi, attualmente transitante a 14,71 euro e che rappresenta il primo livello di monitoraggio su eventuali storni delle quotazioni. Alla luce delle considerazioni effettuate, chi volesse implementare una strategia long potrebbe inserire ordini di acquisto in area 15,01 euro, minimi di ieri. Con stop che scatterebbe in seguito a eventuali discese al di sotto dei 14,40 euro, un primo target può essere individuato in corrispondenza dei massimi assoluti. Successivamente, in caso di rinnovo di tali massimi, potrebbe essere utile seguire il movimento del titolo con un trailing stop che sposti gradualmente al rialzo il livello di chiusura della posizione.