FedEx taglia stime Eps 2013 su debole crescita mondiale

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 18/09/2012 - 13:54
Quotazione: FEDEX CORP
FedEx, il colosso Usa delle spedizioni, ha annunciato di avere chiuso il primo trimestre dell'esercizio fiscale con un utile netto pari a 459 milioni di dollari contro i 464 milioni registrati un anno fa. L'utile per azione si è attestato a 1,45 dollari rispetto ai 1,46 dollari dell'analogo periodo nel 2011. In crescita del 3% il giro d'affari che ha raggiunto quota 10,79 miliardi. Il mercato si attendeva un Eps di 1,4 dollari e ricavi per 10,78 miliardi. La compagnia ha tuttavia rivisto verso il basso le stime per l'intero esercizio a causa della debolezza economica a livello mondiale. Fedex indica un Eps compreso tra 6,20 e 6,60 dollari per azione contro la precedente stima compresa tra 6,9 e 7,4 dollari (consensus a 6,99 dollari). Per il trimestre in corso i profitti sono attesi tra 1,30-1,45 dollari (stime Bloomberg a 1,67 dollari). Alla luce di queste indicazioni il titolo FedEx cede quasi il 2%.
COMMENTA LA NOTIZIA
mimmo6 scrive...
asqueldaz scrive...