FedEx riduce utili 2013 dopo debole trimestre. Titolo -3% nel pre-market

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

FedEx diffonde una trimestrale in chiaroscuro e rivede al ribasso le stime sull’intero esercizio. Nel terzo trimestre chiuso a fine febbraio, il gruppo Usa della logistica ha registrato ricavi pari a 11,08 miliardi di dollari, in rialzo del 4% rispetto allo stesso periodo del 2012 e sopra le attese degli analisti ferme a 10,85 miliardi. Ha invece deluso l’utile netto che a livello rettificato si è attestato a 1,23 dollari per azione contro gli 1,38 dollari attesi dal mercato. E anche per il futuro FedEx delude, riducendo le stime: sull’intero esercizio l’utile netto per azione è previsto a 6-6,20 dollari, contro i 6,60 dollari calcolati in precedenza (consensus a 6,35 dollari). La revisione pesa sul titolo che nel pre-market segna un calo di oltre il 3%.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Ibm: cda alza del 7% il dividendo trimestrale

Il consiglio di amministrazione di Ibm ha annunciato oggi un dividendo trimestrale di 1,50 dollari ad azione. Si tratta di un aumento di 10 centesimi di dollaro (+7%) rispetto al precedente dividendo triemstrale di 1,40 dollari. Il dividendo verrà pa…

USA

Caterpillar alza guidance 2017, conti trimestrali oltre le attese

Caterpillar ha alzato le proprie stime per l’intero 2017 in scia soprattutto al miglioramento delle prospettive in Cina. In particolare le stime dei ricavi sono salite nel range 38-41 miliardi di dollari (in precedenza erano tra 36 e 39 mld)
Il gru…

Roaming: da 15 giugno fine sovrapprezzi in Ue

Dal 15 giugno gli utenti di telefonia mobile in viaggio in altri paesi dell’Unione europea potranno effettuare telefonate, inviare messaggi di testo o navigare in rete senza pagare sovrapprezzi. L’ultimo requisito per l’abolizione delle tariffe di ro…