Federauto: serve intervento urgente del Governo ma anche più realismo dai costruttori

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 04/07/2012 - 16:46
Alla luce dei dati sulle immatricolazioni di giugno, che hanno evidenziato un deficitario andamento del mercato auto in Italia, Federauto rivolge un richiamo urgente al Governo, dal quale si aspetta una risposta chiara, così come da tutte le Case automobilistiche "perché la situazione delle concessionarie è sempre meno sostenibile", ha affermato Mario Beretta, vice presidente di Federauto, intervenendo a Bologna al convegno su "Il mercato dell'auto al giro di boa del 2012", organizzato dal Centro Studi Promotor. L'esponente dell'associazione dei concessionari di autoveicoli di tutti i brand commercializzati in Italia rimarca come "i Concessionari hanno bisogno di un estremo realismo da parte delle Case automobilistiche, che si traduce in minori pressioni e imposizioni, maggiore flessibilità e trasparenza, condivisione di un nuovo percorso focalizzato sulle prospettive di sviluppo del business".
COMMENTA LA NOTIZIA