1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Federal Reserve: Lacker, tensioni globali non cambiano outlook su crescita e inflazione negli Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ho votato a favore di un incremento dei tassi perché il recente andamento dell’economia ha permesso al mercato del lavoro di registrare miglioramenti significativi. È quanto si legge in una breve nota elaborata da Jeffrey Lacker, presidente della Federal Reserve di Richmond e membro del Fomc (Federal Open Market Committee), il braccio operativo della Banca centrale statunitense. È necessario incrementare i tassi “poiché la crescita costante dell’economia e delle spese […] è destinata a continuare”.

“La decisione del Comitato di non incrementare i tassi a settembre è stata in parte influenzata dagli sviluppi dell’economia globale e dei mercati finanziari […]. Io non ho ritenuto che questi accadimenti siano sufficienti a giustificare un ulteriore rinvio del processo di normalizzazione […] visto che si tratta di eventi che probabilmente non cambieranno l’outlook di medio termine su crescita e inflazione negli Stati Uniti”.