1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Fed: Yellen, miglioramento del mercato del lavoro può arrestare declino tasso di partecipazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Alla luce della forza del dollaro, le scelte della Fed saranno per forza di cose improntate alla gradualità. È quanto ha detto la chairwoman della Federal Reserve, Janet Yellen, nel corso della testimonianza alla Commissione economica congiunta del Parlamento statunitense.

Per quanto riguarda i dati che saranno diffusi domani, quelli relativi l’andamento del mercato del lavoro a novembre, l’economia statunitense, ha rimarcato la Yellen, ha bisogno di creare meno di 100 mila posti di lavoro al mese per assorbire chi entra a far parte della forza lavoro. Con un aumento delle buste paga di circa 200 mila unità, è possibile far rientrare nella forza lavoro coloro i quali non ne fanno più parte.

“L’invecchiamento della popolazione sta riducendo il tasso di partecipazione, ma i lavoratori scoraggiati che tornano nel mercato del lavoro possono arrestare il calo”, ha detto il n.1 dell’istituto con sede a Washington. Per il mese di novembre gli analisti stimano una crescita delle buste paga nei settori non agricoli di circa 200 mila unità e la conferma del tasso di disoccupazione al 5%.