La Fed scuote Piazza Affari che chiude in positivo

Inviato da Redazione il Ven, 17/08/2007 - 18:01
Chiusura d'ottava sulle montagne russe per i mercati di tutto il mondo. Dopo una partenza in territorio negativo sia per l'Europa sia per l'Italia in scia al tonfo delle Borse asiatiche, è stata la decisione a sorpresa della Federal Reserve (Fed), che ha tagliato il tasso di sconto di 50 punti base portandolo dal 6,25 al 5,75%, a svegliare il Toro. Ma la notizia, un vero e proprio fulmine a ciel sereno, dopo avere fatto riprendere fiato e riportato il segno più nelle Piazze del Vecchio continente, si è presto sgonfiata con le Borse che sono tornate per l'ennesima volta sui loro passi. A Milano, l'S&P/Mib ha archiviato la seduta in rialzo del 2,09% a 38712 punti, mentre il Mibtel è avanzato a 29962 punti dell'1,42%.
COMMENTA LA NOTIZIA