Fed: Plosser, il QE2 potrebbe finire in anticipo se la crescita dovesse superare le stime

Inviato da Luca Fiore il Gio, 02/12/2010 - 19:20
"La Federal Reserve potrebbe ridurre il piano di acquisto di asset da 600 mld di dollari se l'economia dovesse andare meglio del previsto". Lo ha dichiarato Charles Plosser, il n.1 della Fed di Philadelphia. Plosser stima una crescita del 3-3,5% nei prossimi due anni, "se l'incremento del Pil dovesse superare queste stime il quantitative easing 2 potrebbe terminare in anticipo". Le dichiarazioni hanno subito rispedito il cross euro-dollaro sotto quota 1,32 (1,3196) dopo un massimo di seduta a 1,3246.
COMMENTA LA NOTIZIA