1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Fed: minutes, rallentamento payrolls potrebbe essere sintomo di un indebolimento dell’economia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Con il referendum sulla Brexit che non ancora si era svolto, nella riunione della Federal Reserve del 14-15 giugno l’attenzione è stata monopolizzata dal dato relativo le payrolls, salite a maggio di sole 38 mila unità (dato minore dal 2010). È quanto emerge dalla pubblicazione delle minute dell’ultima riunione del Fomc, il braccio operativo della Fed.

“Diversi” membri del board hanno valutato il report come “un’aberrazione”, mentre per altri potrebbe rappresentare “un segnale di un più generale rallentamento dell’economia”.

Dal fronte prezzi, “la maggior parte dei partecipanti” si attende un ritorno verso il target del 2% mentre altri “sono meno fiduciosi” di una normalizzazione nel medio termine. Per quanto riguarda i tassi, in “diversi” hanno paventato il rischio di alzare il costo del denaro in ritardo mentre “alcuni si sono mostrati incerti sulla possibilità di una stretta”.