1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Fed: minutes, cresce lo scetticismo sull’efficacia degli acquisti di asset

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La debolezza del mercato del lavoro, le tensioni in arrivo dall’Europa, il rallentamento cinese ed il c.d. “fiscal cliff”. Queste le cause dietro l’approvazione della nuova fase di allentamento quantitativo targata Fed, il QE3. È quanto si apprende dai verbali della riunione del Fomc, il braccio armato della Banca centrale statunitense, dello scorso 12-13 settembre. Nonostante l’approvazione di un “open-ended QE”, un piano di allentamento quantitativo a tempo indeterminato, le minute hanno evidenziato un crescente scetticismo sull’efficacia degli acquisti di asset.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Spagna: Pil I trimestre confermato a +0,8% t/t e +3% a/a

Il Prodotto interno lordo (Pil) della Spagna ha segnato nel primo trimestre dell’anno un aumento dello 0,8% rispetto al periodo precedente e del 3% su base annua, confermando la stima preliminare e le attese del mercato….

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede il dato sulla crescita economica di Spagna e Gran Bretagna, oltre all’aggiornamento su ordini e fatturato dell’Italia. Nella seconda parte della giornata focus sulle nuove richieste di sussidio statunitensi, scese la sc…

MACROECONOMIA

Stati Uniti: vendite case esistenti in frenata, -2,3% ad aprile

Negli Stati Uniti le vendite di case esistenti hanno registrato ad aprile una battuta d’arresto, con un calo del 2,3% rispetto a marzo, quando invece erano aumentate del 4,2% (dato rivisto dal precedente +4,4%). Gli analisti si aspettavano un ribasso…