1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Fed: Ing, tassi ancora fermi e poca apertura a un possibile QE3

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nessun rialzo dei tassi e una poco probabile apertura a un nuovo programma di quantitative easing. Questa la previsione degli analisti di Ing sulla posizione della Federal Reserve, che questa sera annuncerà la sua decisione sul costo del denaro. Il broker olandese, così come la maggior parte del mercato, si aspetta una conferma dei tassi allo 0,25% da parte della Fed, mentre per quanto riguarda la disponibilità ad ulteriori manovre la considera una ipotesi estremamente flebile. “A fronte della debolezza dei dati macro degli ultimi mesi, e della turbolenza sui mercati azionari dopo il declassamento degli Usa da parte di S&P’s, si potrebbe pensare che la Fed possa piegarsi alle crescenti richieste di stimolo, ossia a un terzo programma di quantitative easing (QE3) – spiegano gli analisti – Tuttavia, questa possibilità è estremamente risicata”. I motivi? “Per prima cosa, alcuni consiglieri della Fed, come Dennis Lockhart della Federal Reserve di Atlanta, hanno fatto sapere che la Fed ha impedimenti molto forti per QE3 – specificano gli analisti – Inoltre, in precedenza, il presidente della Fed, Ben Bernanke, ha indicato che il QE è stata una politica volta a combattere la deflazione, non una debole attività. E attualmente non c’è deflazione”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

UniCredit: Moody’s assegna “B1” all’emissione Additional Tier 1

Moody’s Investors Service ha annunciato di aver assegnato valutazione “B1(hyb)” all’emissione Additional Tier 1 (AT1) di UniCredit da 1,25 miliardi di euro. “Il rating –si legge nella nota dell’agenzia – tiene conto il rating standalone ba1 di UniCre…

RATING

Safilo: S&P conferma il rating “B+” e lo ritira

Safilo ha annunciato che S&P Global Ratings ha confermato e successivamente ritirato, su richiesta dell’emittente, il rating “B+” sul debito a lungo termine, indicando un outlook stabile.

L’iniziativa rientra, riporta la nota della società, “nell’…

RATING

Cisco: per Morgan Stanley è “overweight”, prezzo obiettivo a 39$

Dopo una fiammata iniziale, segno meno per Cisco Systems, in rosso dello 0,41% a 34,09 dollari. Morgan Stanley ha annunciato di aver alzato la valutazione sul colosso del networking in vista di tagli alla tassazione per il rimpatrio dei capitali e di…