Fed: Fomc, 11 membri su 17 puntano sulla conferma dei Fed fund ai minimi storici fino ad almeno il 2014

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

11 dei 17 membri del Federal open market committee ritengono che il costo del denaro vada mantenuto ai minimi storici almeno fino al 2014; tra questi, 4 ritengono che bisognerebbe attendere il 2015 e per 2 i Fed fund andrebbero confermati agli attuali livelli fino al 2016. È quanto emerge dalla nuova strategia di comunicazione inaugurata oggi dalla Banca centrale Usa.

Per quanto riguarda gli altri membri, 3 sostengono che un primo incremento dei tassi dovrebbe avvenire già nel 2012 mentre altri 3 preferiscono attendere il 2014. La crescita del Pil nel 2012 è attesa nel range 2,2-2,7%, il tasso di disoccupazione è visto tra l’8,2 e l’8,5% e l’inflazione (pce) è pronosticata all’1,4-1,8%. Nel lungo termine, i tassi sono attesi nella forbice 4-5,5%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Stati Uniti: crescita economica ai minimi da tre anni nel Q1

Nel primo trimestre la crescita statunitense si è attestata allo 0,7%, in calo rispetto al 2,1% degli ultimi tre mesi del 2016. Si tratta del dato minore degli ultimi tre anni. Gli analisti avevano stimato un +1,3%.

MACRO

Istat: industria, a marzo prezzi alla produzione a +3,1% a/a

L’Istat comunica che a marzo l’indice dei prezzi alla produzione dell’industria rimane invariato rispetto al mese precedente e aumenta del 3,1% nei confronti di marzo 2016. I prezzi alla produzione dell’industria, sul mercato interno, diminuiscono de…

Inflazione: Istat, ad aprile accelerazione a +1,8% annuo

Ad aprile, stando alla stima preliminare diffusa dall’Istat, l’inflazione in Italia aumenta dello 0,3% su base mensile e dell’1,8% annuo. La variazione tendenziale evidenzia un’accelerazione rispetto al +1,4% di marzo, derivante soprattutto dalla cr…