Fed: Evans, aumento tassi dopo l'estate 2015

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 29/09/2014 - 17:02
La Federal Reserve (Fed) avrà probabilmente bisogno di mantenere i tassi di interesse ai minimi fin oltre la prossima estate, almeno fino a quando non sarà sicura che l'economia può sostenere lo slancio attuale con un sostegno minore da parte della banca centrale statunitense. Lo ha dichiarato Charles Evans, presidente della Fed di Chicago, nel corso di una intervista all'emittente tv Cnbc. "Credo che passerà un bel pò di tempo prima che diventi opportuno aumentare i tassi", ha detto Evans aggiungendo tuttavia che un rialzo a giugno è "certamente una possibilità". Quella di Evans è una voce fuori dal coro visto che la maggior parte esperti si attende una prima stretta sui tassi da parte della Federal Reserve già nella prima metà del 2015.


COMMENTA LA NOTIZIA