FCA: utile netto stabile a 188 milioni di euro nel III trimestre

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 29/10/2014 - 13:38
Quotazione: FCA CHRYSLER
FCA ha chiuso il terzo trimestre del 2014 con un utile netto pari a 188 milioni di euro, in linea con quello dell'analogo periodo dell'anno scorso. I ricavi sono stati pari a 23,6 miliardi di euro, in crescita di 2,9 miliardi di euro rispetto all'analogo periodo del 2013, principalmente per effetto del buon andamento di NAFTA (+20%), APAC (+30%) e dei Marchi di Lusso (+35%), cui si aggiunge la crescita registrata da EMEA (+6%) e dai Componenti (+11%). Questi incrementi sono stati in parte compensati dal calo del 12% registrato in LATAM per effetto della diminuzione delle consegne del 14% dovuta alla perdurante debolezza dei principali mercati della regione. L'Ebit nel trimestre è stato pari a 926 milioni di euro, in crescita del 7% (+10% a parità di cambi di conversione) rispetto a 862 milioni di euro del terzo trimestre 2013.

L'indebitamento netto industriale al 30 settembre 2014 è stato pari a 11,4 miliardi di euro, in crescita rispetto ai 9,7 miliardi di euro del 30 giugno 2014. L'aumento di 1,7 miliardi di euro, spiega la società in una nota, riflette principalmente l'assorbimento di cassa stagionale. La liquidità disponibile complessiva si è attestata a 21,7 miliardi di euro, in linea con quella del 30 giugno 2014.
COMMENTA LA NOTIZIA