1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Fca inciampa su deludenti vendite negli Usa, male anche Ford e GM

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Aprile difficile per le big automobilistiche statunitensi. I tre colossi di Detroit hanno tutti segnato vendite deboli con flessioni tra il 5,8% e il 7,1%. Riscontri deludenti per Fca US con un calo del 7 per cento dovuto principalmente ai riscontri negativi del marchio Jeep, che nel recente passato aveva trainato al rialzo le vendite del gruppo negli Stati Uniti.
Stasera sono attesi anche i dati sulle immatricolazioni in Italia

Titolo torna sotto quota 10 euro
Decisamente debole la reazione del titolo FCA che in Borsa è arrivato a cedere oltre 4 punti percentuali sotto la soglia dei 10 euro.

FCA ha registrato ad aprile vendite per 177.441 unità, un calo del 7% rispetto al mese di aprile 2016 (190.071 unità). le attese erano per un calo meno marcato del 5,9%. Le vendite del marchio Jeep ad aprile sono state 68.879 unità (-17%), -3% per il marchio Chrysler e -18% per Fiat Usa. Segno più solo per le vendite di Ram Usa (47.327 unità).

General Motors e Ford Motor hanno riportato rispettivamente cali del 5,8% e del 7,1%. Tra le case automobilistiche estere, Toyota Motor ha registrato un calo del 4,4% nelle vendite di aprile, con le vendite del suo marchio di lusso Lexus diminuite dell’11%.