1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fca: giù del 13,3% immatricolazioni Ue+Efta a ottobre, in controtendenza Jeep

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mese di ottobre in calo per Fiat Chrysler Automobiles (Fca) in Europa. Stando ai dati snocciolati stamattina dall’Acea, il gruppo italo-americano ha immatricolato il mese scorso oltre 66.200 vetture (-13,3%), per una quota che è passata dal 6,3% al 5,9 per cento. Nei primi dieci mesi dell’anno, Fca ha registrato un lieve calo dell’1,8% a 891.500 veicoli, con la quota che si è attesta al 6,6 per cento.

“Anche in ottobre la nuova normativa Wltp ha parzialmente influenzato il mercato mentre Fca ha proseguito nella sua strategia di privilegiare la qualità delle vendite. La crescita di Jeep continua mese dopo mese ed è ottimo il risultato delle city car di Fiat, 500 e Panda, che continuano ad incrementare le vendite”, ha commentato Pietro Gorlier, chief operating officer per la regione Emea.

Nella galassia Fca un punto fermo è Jeep. Anche nel mese di ottobre è proseguita la crescita brand che ha messo a segno oltre 10.900 immatricolazioni, in aumento rispetto all’anno scorso del 12,2 per cento. Nel progressivo annuo le registrazioni Jeep sono oltre 142.200, il 60,8% in più rispetto allo stesso periodo del 2017 (in un segmento che cresce del 17,3 per cento).