1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fca ed Exor in coda al Ftse Mib, mercato deluso da prezzo collocamento Ferrari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Avvio difficle oggi per i titoli della galassia Agnelli. Il titolo Fca segna un calo di oltre il 3% a quota 13,77 euro, mentre Exor segna un calo del 2,2% a 43,3 euro. Questa notte Fca ha annunciato il pricing di Ferrari a 52 dollari per azione, ossia al top della forchetta di prezzo indicativa che era tra 48 e 52 dollari. Deluse in parte le attese degli ultimi giorni che vedevano la possibilità di un innalzamento del prezzo di collocamento fino ad area 60 dollari.
Il debutto del titolo Ferrari, con il simbolo “RACE”, è previsto questo pomeriggio a Wall Street. A inizio 2016, FCA prevede di distribuire agli azionisti la sua restante partecipazione dell’80% in Ferrari. L’operazione porterà Exor a diventare primo azionista di Ferrari. Post spin-off infatti la finanziaria degli Agnelli deterrà il 24% del capitale di Ferrari, Piero Ferrari (figlio del fondatore Enzo) il 10% e il restante 66% sul mercato.