1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

FCA: Della Valle, quotazione Ferrari? Serve per salvare il bidone Fiat

QUOTAZIONI Rcs Mediagroup
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La quotazioni di Ferrari servirà a “salvare quel bidone che è la Fiat”. Così senza mezzi termini Diego Della Valle ha commentato l’uscita di Luca Cordero di Montezemolo dalla casa di Maranello e l’annuncio dello sbarco in Borsa della società in occasione del convegno di Pambianco. Secondo Della Valle, “è vergognoso” il modo in cui Montezemolo è stato mandato via e “il motivo è evidente”, aggiungendo che “se Ferrari fosse stata sul mercato, l’uscita di Montezemolo sarebbe stata un errore incredibile”. Quotare Ferrari – spiega – significa depauperare l’azienda. Quando sarà quotata in Borse per cifre enormi servirà per ripianare i debiti e magari anche per fare macchine. Prima o poi ne farà una Sergio, no?” Ironizza il patron di Tod’s su Marchionne. “Il resto se lo prendono gli azionisti”, ha poi aggiunto.

Della Valle ha poi parlato anche di Rcs, di cui è secondo azionista: “L’investimento in Rcs è stato tutto sbagliato da parte mia”. “Il mio pensiero era di poter portare la voce dell’impresa nel posto dei poteri forti, che erano quasi tutti mummificati e autoreferenziali, una roba indecente” aggiunge Della Valle. E ancora: “Lì non sono riuscito quasi a toccare palla, ma quel mondo per fortuna se ne sta andando e l’Italia non cambierà finchè ci sono dei rimasugli, delle scorie”. Della Valle non ha voluto rispondere sul destino della sua quota in Rcs né ha fornito aspettative sui conti del terzo trimestre dell’anno, che saranno presentati oggi: “Bisogna guardare il lungo periodo”, ha detto.