1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fca debolezza in Borsa: profit warning Bmw pesa su settore, attesa per nuove nomine

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta piatta a Piazza Affari per Fca che non riesce a trovare la strada dei rialzi. Il titolo si muove sotto la parità, mostrando una flessione dello 0,26% a 15,4 euro. Il settore dell’auto europeo rimane sotto i riflettori all’indomani del profit warning lanciato dalla tedesca Bmw che ha rivisto al ribasso i target per l’anno in corso.

“Il profit warning di Bmw è negativo per l’intero settore dell’auto”, commentano gli analisti di Mediobanca Securities che mantengono una raccomandazione “outperform”, con target price di 20,10 euro su Fca. Gli analisti sottolineano tuttavia che Fca ha già tagliato la guidance dopo i risultati del secondo trimestre 2018 in scia ai “minori margini attesi per Maserati (impattati dalla Cina) e alla negativa redditività in Apac”.
“Una possibile revisione da parte di Fca delle previsioni 2018 nell’area Emea, dopo l’introduzione della normativa WLTP, non può essere esclusa”, sottolineano gli esperti: anche se i volumi sembrano essere positivi negli ultimi due mesi, questo trend potrebbe essere sostenuto da una sostanziale riduzione dei prezzi nel caso di Fca. “Questa possibile riduzione aggiungono gli analisti di piazzetta Cuccia – avrebbe probabilmente un impatto inferiore su Fca rispetto ai produttori tedeschi di automobili”.

Sul fronte Fca, Mediobanca si sofferma anche sulle indiscrezioni stampa, secondo le quali il ceo Mike Manley potrebbe nominare entro la fine della settimana Pietro Gorlier, responsabile dell’area Emea (ruolo ricoperto fino a luglio da Alfredo Altavilla) ed Harald Wester alla guida di uno dei due brand tra Alfa Romeo e Maserati.