1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fastweb: Parisi, siamo a un punto di svolta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Avevamo target molto aggressivi a livello di ricavi, ebitda e creazione di cash-flow, che sono stati realizzati”. Si esprime così Stefano Parisi, amministratore delegato di Fastweb sul quotidiano inglese, Financial Times. Il numero uno della società attiva nella banda larga ritiene che il gruppo sia arrivato ad un punto di svolta. “Quando si crea cash-flow si cambia l’opinione del mercato”, spiega Parisi. Nelle ultime settimane i titoli Fastweb hanno sofferto in Borsa sull’ufficializzazione dell’iscrizione nel registro degli indagati di Silvio Scaglia, presidente e azionista di riferimento di Fastweb. L’inchiesta riguardava un giro internazionale di frodi telefoniche da parte di numerose società tlc, tra le quali figurerebbe anche Fastweb, sospettate di aver gonfiato fatture commerciali per ottenere crediti Iva. Inoltre giravano indiscrezioni stampa che parlano di un possibile passo indietro del board di Fastweb in merito alla politica di dividendi.