1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fastweb paga ancora pegno a Piazza Affari, l’appeal speculativo non c’è più

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’incantesimo si è rotto su Fastweb. Il feeling tra il mercato e la società attiva nella banda larga è messo anche oggi a dura prova dalla mossa arrivata a sorpresa dal fondatore e azionista di Fastweb, Silvio Scaglia, che ha alleggerito la sua partecipazione nel gruppo. Il titolo dopo essere stato preso di mira dagli ordini d’acquisto ieri anche nella seduta odierna naviga in territorio negativo (-1,74%), scivolando a quota 42,26 euro. Gli esperti di Citigroup in una nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com hanno consigliato ai loro clienti di fare come il fondatore di Fastweb ossia vendere i tito del gruppo tlc. “Non potremmo essere più d’accordo con Scaglia: vendere infrastrutture e comprare contenuti”, scrive l’analista della casa d’affari che ha redatto il report. “Pensiamo che la decisione di Scaglia di vendere una sua quota per investire in contenuti di new media sia una mossa azzeccata in un mercato alla ricerca disperata di contenuti”, aggiunge. “Questa mossa – intepreta il broker – dà un chiaro e forte segnale: non c’è nessun motivo per acquistare titoli Fastweb adesso. E’ difficile vedere qualche motivo che possa spingere al rialzo l’azione”. Per questo motivo gli esperti di Citigroup hanno declassato Fastweb al girone dei titoli da vendere.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …

CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …