Fastweb, oggi si chiude l'aumento di capitale

Inviato da Redazione il Mer, 16/03/2005 - 08:45
Va verso il tutto esaurito l'aumento di capitale da 800 milioni di euro di Fastweb. Infatti, grazie anche ad Unicredit che ha finanziato il presidente Silvio Scaglia, che parteciperà all'aumento per 100 milioni rispetto ai 40 milioni inizialmente garantiti e poco inferiori alla metà della quota di sua pertinenza (240 milioni, pari al 30,1% del capitale). Pertanto la partecipazione di Scaglia post-aumento scenderà al 25% circa del capitale, rimando l'azionista di riferimento dell'ex e.Biscom. In attesa che oggi si chiudano le operazioni sui diritti, ieri lo stesso Scaglia ha pertanto preannunciato che la ricapitalizzazione è stata quasi del tutto sottoscritta. L'inoptato sarà probabilmente pari all'1-2% che potrebbe finire nel portafoglio di Deutsche Bank, garante dell'operazione, nel caso l'asta dei diritti vada deserta.
COMMENTA LA NOTIZIA