Fastweb in prima linea sull'S&P, il mercato presta orecchio a Parisi

Inviato da Redazione il Gio, 29/12/2005 - 12:26
Quotazione: FASTWEB
Fastweb torna a far parlare di sè a Piazza Affari. Il titolo della società fondata da Silvio Scaglia sale dell'1,38%, scambiando a quota 38,86 euro. A movimentare la vita dell'azione sono le dichiarazioni di Stefano Parisi, amministratore delegato del gruppo, che in un'intervista pubblicata oggi sulle pagine di un quotidiano ha fatto sapere che l'aumento di capitale di inizio anno "è sufficiente" per i futuri investimenti di Fastweb. Il bello però è arrivato dopo quando Parisi ha aggiunto che la società "potrà arricchirsi dell'arrivo di un nuovo socio strategico o rimanere una public company" per sostenere la propria crescita. Insomma il numero uno di Fastweb ha rispolverato il vecchio argomento che piace tanto agli operatori, che da mesi hanno iniziato a interrogarsi su chi sarà il partner che affiancherà la gruppo per rendere concreta la trasformazione in "operatore mobile virtuale".
COMMENTA LA NOTIZIA