Fastweb: per Deutsche Bank non tutte le nuvole sono state spazzate via

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I conti usciti dal cappello di Fastweb qualche giorno fa non hanno convinto gli analisti di Deutsche Bank. Anche se gli esperti riconoscono che la società attiva nella banda larga ha fatto dei passi avanti, a loro avviso c’è ancora l’ostacolo concorrenza da saltare. “I dati del terzo trimestre sono stati meglio di quanto ci aspettavano”, si legge nel report uscito oggi e raccolta da Finanza.com, nel quale confermano la raccomandazione neutral con target price a 55 euro. “Noi pensiamo”, riprendono, “che la maggiore fiducia sulla possibilità di una crescita dell’Ebitda 2007-2008 nell’ordine del 40% potrebbe portare a un re-rating dell’azione, anche se il maggior rischio – l’agguerrita concorrenza – resta. Tiscali e Wind sono decisamente aggressivi nella banda larga”.