1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Fastweb, Credit Suisse taglia tp a 18 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fastweb non trova il consenso di Credit Suisse. In una nota diffusa oggi, il broker elvetico ha rimesso mano al prezzo obiettivo della tlc fondata da Silvio Scaglia: il tp è così passato da 28 a 18 euro ed è stata confermata la raccomandazione “underperform”(farà peggio del mercato). Una sforbiciata decisa, quella degli analisti svizzeri, che ha rivisto al ribasso anche le stime del margine operativo lordo(Ebitda) dell’1,6% per il 2008 e dell’8,1% per il 2009 (l’impatto completo della riduzione dei prezzi sarà sentita proprio nel 2009). “Le nostre aspettative per il 2008 prevedono un’ebitda del 5,1% sotto la guidance di Fastweb e del 2,5% sotto quelle del consensus. Mentre siamo per una percentuale pari al 10,7% al di sotto di quelle per il 2009”. Per il titolo Fasteweb le giornate clou in calendario rimangono il 28 febbraio, giorno in cui saranno diffusi i conti 2007, e l’investor day di Swisscom del 5 marzo durante il quale sarà presentata la strategia del gruppo italiano. Intanto, Fastweb sembra curarsi poco della bocciatura ricevuta oggi da Credit Suisse. Il titolo della tlc milanese continua a viaggiare in territorio positivo a Piazza Affari, segnando un rialzo del 2,43% a 21,06 euro.