Fastweb, Credit Suisse taglia tp a 18 euro

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 25/01/2008 - 12:16
Quotazione: FASTWEB
Fastweb non trova il consenso di Credit Suisse. In una nota diffusa oggi, il broker elvetico ha rimesso mano al prezzo obiettivo della tlc fondata da Silvio Scaglia: il tp è così passato da 28 a 18 euro ed è stata confermata la raccomandazione "underperform"(farà peggio del mercato). Una sforbiciata decisa, quella degli analisti svizzeri, che ha rivisto al ribasso anche le stime del margine operativo lordo(Ebitda) dell'1,6% per il 2008 e dell'8,1% per il 2009 (l'impatto completo della riduzione dei prezzi sarà sentita proprio nel 2009). "Le nostre aspettative per il 2008 prevedono un'ebitda del 5,1% sotto la guidance di Fastweb e del 2,5% sotto quelle del consensus. Mentre siamo per una percentuale pari al 10,7% al di sotto di quelle per il 2009". Per il titolo Fasteweb le giornate clou in calendario rimangono il 28 febbraio, giorno in cui saranno diffusi i conti 2007, e l'investor day di Swisscom del 5 marzo durante il quale sarà presentata la strategia del gruppo italiano. Intanto, Fastweb sembra curarsi poco della bocciatura ricevuta oggi da Credit Suisse. Il titolo della tlc milanese continua a viaggiare in territorio positivo a Piazza Affari, segnando un rialzo del 2,43% a 21,06 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA