1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fastweb: cda archivia vendita del pacchetto di Scaglia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La vendita del pacchetto di Silvio Scaglia non è più all’ordine del giorno. Confermando i diffusi pronostici della vigilia il cda di Fastweb ha archiviato l’argomento – formalmente nemmeno in discussione – e, a sorpresa, ha deciso la distribuzione di un dividendo straordinario attingendo dalle riserve: 300 milioni di euro su un serbatoio da 1,6 miliardi di euro. Il cda ha anche approvato il budget per il 2006, che prevede un incremento del fatturato del 30%, una crescita dell’Ebitda superiore al 40 e il raggiungimento del breakeven di cassa entro fine anno. Ad un anno di distanza dall’aumento di capitale da 800 milioni, la società ha dunque deciso di redistribuirne 300. “La pezza d’appoggio” alla delibera è venuta dal documento di una banca estera, che aveva ricevuto l’incarico di “valutare le diverse opzioni strategiche” per valorizzare la società. Mission che era stata letta come un mandato formale a vendere e che si è esaurita ieri con una disamina sulle potenzialità di crescita del gruppo, che prevedono una “opportunità di procedere ad un’ottimizzazione della struttura finanziaria”.