1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fastweb ben comprata, per gli analisti c’è lo zampino dell’Agcom

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fastweb si mette in luce sull’S&P/Mib. L’azione della società della banda
larga guadagna l’1,34% scambiando a 30,99 euro. A
spingere il titolo è probabilmente la decisione di Agcom, che ha confermato di
voler ridurre le tariffe di interconnessione in 5 anni a partire dal luglio
2007 contro una richiesta della Commissione Europea di prevedere uno scivolo
di 4 anni. Secondo gli analisti di Euromobiliare la proposta di Agcom avrà
infatti un impatto positivo su Fastweb, che si concretizzerà in un aumento
dell’Ebitda nel 2008 di circa l’1,5%. “Inoltre – commenta la banca d’affari
in una nota diffusa oggi e raccolta da Finanza.com – la possibilità di avere
tariffe superiori ai limiti teorici di 1,54 centesimi al minuto se
supportate da un’apposita contabilità regolatoria ha già indotto gli
operatori alternativi ad avanzare richieste molto elevate, che, secondo la
stampa, ammonterebbero a 3,2 centesimi per Fastweb e 3,6 centesimi per Bt
Albacom”.