1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fase di stallo del cross euro-dollaro (Morningstar)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gran parte dei gestori italiani (45,5%), intervistati da Morningstar, prevede che il rapporto tra la moneta unica e il dollaro oscillerà attorno agli attuali livelli nei prossimi sei mesi, mentre il 27% stima un apprezzamento del biglietto verde e una percentuale analoga scommette sull’euro. E’ convinzione diffusa che il tasso di cambio rimarrà in un intervallo compreso tra 1,25 e 1,30. Il doppio “no” di Francia e Olanda
alla bozza di Costituzione europea non si prevede abbia effetti duraturi, mentre maggior sostegno al dollaro viene dal differenziale tra i tassi di interesse europei e americani. Tuttavia, gli squilibri sulle partite correnti e di bilancio statunitensi lasciano spazio a un ulteriore deprezzamento del biglietto verde.