Farmaceutici Us compressi da contestazioni Fda a Pfizer

Inviato da Redazione il Gio, 13/01/2005 - 16:29
Flessione generalizzata per i titoli del settore farmaceutico statunitense, che risentono della diffusione del contenuto di una comunicazione inviata dalla Food and Drug Administration a Pfizer lo scorso 10 gennaio. Alla società viene contestata la mancata informazione, all'interno dei messaggi pubblicitari rivolti ai consumatori, sui rischi dei farmaci Bextra e Celebrex. Sul Dow Jones i titoli Pfizer segnano un -1,46% a 25,65 dollari, Merck arretra dello 0,80% a 30,83 dollari, mentre Johnson & Johnson perde lo 0,44% a 63,04 dollari. Tra gli altri titoli del comparto si evidenzia il ribasso dell'1,26% di Ely Lilli e il ridimensionamento del 3,26% di Schering-Plough.
COMMENTA LA NOTIZIA