1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Fannie e Freddie spaventano Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un’altra giornata difficile per i mercati americani con le rinnovate voci di un imminente collasso finanziario per i due colossi dei mutui, Fannie Mae e Freddie Mac. Le due agenzie hanno ceduto ieri rispettivamente il 22,12% e il 23,76% influenzando al ribasso gli indici di Borsa statunitensi. I titoli delle due agenzie parastatali sono scivolati ai minimi degli ultimi 18 anni dopo che il settimanale Barron’s ha scritto che il Tesoro Usa molto probabilmente dovrà correre n loro soccorso per salvarle dalla bancarotta prima della fine del terzo trimestre. In chiusura ieri il Dow Jones ha ceduto l’1,55% a 11479.39, calo dell’1,45% a 2416.98 punti invece per il Nasdaq Composite.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …