Facebook: lunedì il roadshow, al 18 maggio il debutto sul Nasdaq

Inviato da Floriana Liuni il Mer, 02/05/2012 - 09:32
Nessun commento dalla società, ma la voce è ormai rimbalzata per tutte le agenzie: il 18 maggio potrebbe scattare l'ora X per la quotazione di Facebook sul Nasdaq, la più grossa nella storia di Wall Street per una società legata a Internet. Secondo Reuters il roadshow, che coinvolgerà in prima persona il giovane Ad Mark Zuckerberg e durare otto o nove giorni, dovrebbe partire lunedì prossimo.

Dopo lunga riflessione, dunque, i vertici del social network da oltre 900 milioni di utenti hanno scelto il listino tecnologico di Wall Street, preferendolo al Nyse, che, secondo il Financial Times, lo scorso anno ha catturato il 44% delle Ipo tecnologiche americane. Una scelta che non era poi così scontata, viste le recenti Ipo sul Nasdaq di Zynga e Groupon, ricche di aspettative poi deluse. Il simbolo di Facebook saranno le due lettere FB, invece dell'usuale ticket a quattro lettere.
Facebook si è preparata al salto in Borsa, con il quale potrebbero essere raccolti 5-10 miliardi di dollari, con una imponente campagna acquisti: dopo l'investimento di un miliardo su Instagram, start up per la condivisione di immagini attraverso smartphone e tablet, il social network ha acquistato 650 brevetti da Microsoft, pagando in contanti ben 550 milioni di dollari.

Il trimestre per la società si è chiuso con utili in flessione del 12%, a 205 milioni di dollari, ma fatturato e utenti sono cresciuti rispettivamente del 45 e del 33% annuo. Secondo quanto segnalato da IG Markets, la capitalizzazione della società di Menlo Park nel giorno del debutto è attualmente stimata sul mercato grigio a 119 miliardi di dollari.


 

COMMENTA LA NOTIZIA