Facebook: GM ritira la pubblicità, ma per Ford l'adv on line funziona benissimo

Inviato da Floriana Liuni il Mer, 16/05/2012 - 09:17
Possibile doccia fredda sulla Ipo da 100 miliardi di dollari di Facebook che avverrà tra quattro giorni: General Motors ha infatti deciso di ritirare i propri 10 milioni in pubblicità dal popolare social network, con la spiegazione che "ha scarso impatto sui consumatori". La mossa potrebbe influenzare le decisioni di altri importanti inserzionisti, che potrebbero valutare il marketing su Facebook molto inferiore alle potenzialità dispiegate, invece, in altre applicazioni orientate alla pura utenza della rete sociale. Un sondaggio di Associated Press-Cnbc ha evidenziato come l'83% degli utenti di Facebook non clicca mai sulle pubblicità che compaiono durante la navigazione tra le pagine del social network. Lo stesso sondaggio mostra come Google ricavi 30 dollari per utente l'anno dall'advertising on line, ed è apprezzato dal 71% degli utenti, contro solo il 51% che ha una opinione favorevole sulla pubblicità di Facebook.
D'altro canto, un'altra casa automobilistica di peso - Ford - esprime un'opinione totalmente opposta a quella di General Motors, e ne approfitta per tirare una stoccata alla rivale. "La nostra pubblicità su Facebook funziona benissimo", si legge sul profilo Twitter della società. "E' questione di esecuzione. Il nostro advertising è efficace perchè combinato strategicamente con contenuti interessanti e con l'innovazione". Come a dire che la pubblicità di GM fallisce per l'imperizia dei suoi pubblicitari.
COMMENTA LA NOTIZIA