1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Facebook: acquistata Face.com e si rafforza nel facial recognition

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Facebook ha compiuto ieri il suo primo mese in Borsa e lo ha festeggiato comprandosi Face.com, il sito che offre il servizio di riconoscimento facciale. L’acquisizione, i cui termini finanziari non sono stati resi noti, ha sostenuto il titolo del social network. Ieri Facebook ha chiuso a Wall Street con un balzo del 4,65%, recuperando parte del terreno perso dall’Ipo. In after hours l’azione rimane intonata al rialzo con un +0,22%.

Face.com, con base a San Francisco e a Tel Aviv, aiuta gli utenti a taggare le foto e trovare le immagini online distinguendo i tratti del viso su social network e siti di photo-sharing. “Alle persone che utilizzano Facebook – spiega il gruppo di Mark Zuckerberg – piace condividere foto e ricordi con i loro amici, e la tecnologia Face.com ha contribuito a fornire la migliore esperienza nelle foto”. Facebook già utilizzava alcune applicazioni di Face.com.

L’operazione si inserisce nel piano di Zuckerberg di portare all’interno il talento di alcuni sviluppatori, aumentare le funzionalità e i servizi del social network e lanciarsi in altri ambiti, come la telefonia mobile, nel tentativo di costruire una base solida per la crescita dei ricavi. Ad aprile il social network aveva messo le mani su Instagram, startup per la condivisione di immagini attraverso smartphone e tablet.

La strategia piace agli investitori. Ieri il titolo ha chiuso con un aumento del 4,65% a 31,41 dollari, proseguendo il recente rally. Negli ultimi tre giorni di quotazione (dal 14 giugno) infatti l’azione ha guadagnato il 14% risollevandosi dai minimi di inizio giugno a 25,52 dollari. Il titolo è comunque sotto del 17% rispetto al prezzo dell’Ipo del 18 maggio fissato a 38 dollari.