F35: Pd, aerei devono essere sicuri altrimenti stop agli acquisti

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 04/07/2014 - 17:27
"Le notizie che arrivano dagli Stati Uniti d'America confermano la bontà della nostra proposta di moratoria sugli F35 e di richiesta di un dimezzamento delle spese. Il rigore con cui la Difesa americana tratta questo tema ci tranquillizza molto. Il Pentagono conferma di occuparsi in maniera molto seria delle proprie competenze". E' quanto affermato oggi da Gianpiero Scanu, capogruppo Pd in Commissione Difesa alla Camera, nel giorno in cui la Marina e l'Aeronautica statunitense hanno bloccato tutti i voli degli F35, gli aerei militari multiruolo costruiti dalla Lockheed Martin.
"Molte delle nostre obiezioni - prosegue Scanu - erano consequenziali alla presa d'atto di tutta una serie di riserve e valutazioni critiche espresse soprattutto in sede americana. La nostra partecipazione al progetto non è in discussione; ma, allo stesso tempo, considero impossibile che si possa procedere all'acquisto anche di un solo aereo senza che ci sia un riconoscimento unanime della sicurezza e della praticabilità di questo strumento. Ritirarci adesso sarebbe prematuro e per questi ci muoveremo col buonsenso. Certamente non compreremo aerei che non siano assolutamente affidabili".


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA