1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Exploit di Rcs, sottotono i petroliferi

QUOTAZIONI Rcs Mediagroup
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A Piazza Affari, all’interno del listino delle 40 blue chip milanese, Rcs ha dominato la scena, chiudendo in ascesa del 6,66%. Stefano Ricucci, interpellato da un noto quotidiano finanziario, ha smentito le indiscrezioni di un’uscita dal grupo editoriale, ribadendo anzi la sua volontà di salire sopra il 20%. In forte rialzo anche ST Microelectronics, he ha tratto spunto dal giudizio degli analisti di Credit Suisse First Boston, che hanno alzato la raccomandazione a “outperform”. Il denaro ha inoltre spinto con decisione in avanti Mediaset e Sanpaolo Imi. In forma smagliante anche Snam Rete Gas, Telecom Italia e Tim. Del resto “i due settori del momento sono quello telefonico, in fase di riscoperta, e quello energetico, in auge già da un po’, ma che dovrebbe continuare a fare bene”, ritiene Enrico Cibati di Banca Finnat Euramerica. Tra i non numerosi titoli in rosso si segnalano i due petroliferi Eni (-1,21%) e Saipem (-0,84%), su cui ha influito il ritracciamento dell’oro nero sui mercati delle materie prime.