Exploit di Generali a Piazza Affari, è di nuovo il momento della speculazione

Inviato da Redazione il Gio, 07/12/2006 - 14:24
Generali continua a correre a Piazza Affari. Il titolo della compagnia di Trieste guadagna oltre tre punti percentuali, scambiando a quota 34,26 euro, ossia rinnova i massimi dei cinque anni ben sopra la soglia dei 34 euro. Sul mercato sono di nuovo riaffiorate le voci che danno Generali al centro dell'interesse di gruppi esteri. Ma non solo si parla anche di cambiamenti nell'azionariato con l'arrivo di nuovi soci oppure l'aumento di quote da parte dei pattisti. "In un mercato sottile dopo le dichiarazioni di Massimo D'Alema che auspica l'italianità di Generali Assicurazioni qualcuno sta riprendendo in mano l'azione", azzarda un trader a Finanza.com. In un passaggio dell'intervista rilasciata a Il Sole 24 Ore il vicepremier ha infatti detto: "Non possiamo pensare che il cuore finanziario dell'Italia lo prenda qualcun altro". Alla successiva domanda se Generali debba restare italiana? Il vicepremier non ha avuto esitazioni: "Penso di sì. Ma non in senso chiuso. I francesi già sono in Mediobanca ed è stata una presenza utile".
COMMENTA LA NOTIZIA