1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Exploit della Bpvn, mercato fiuta deal con Cattolica Assicurazioni

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banco Popolare di Verona e Novara allunga il passo a Piazza Affari. Il titolo dell’istituto guidato da Fabio Innocenzi guadagna oltre quattro punti percentuali, scambiando a quota 21,49 euro. Che l’attenzione sull’azione sia alta lo provano anche i volumi: sono, infatti, passati di mano 2,5 milioni di pezzi contro una media giornaliera delle ultime trenta sedute pari a 2,2 milioni di pezzi. Nelle sale operative segnalano che stamattina un grosso broker italiano era in azione. “Il settore delle popolare è in fermento perché questi istituti quotano a scontano e quindi in vista di un possible risiko bancario fanno gola”, spiega un operatore, ricordando che la banca ha allo studio un’ipotesi di aggregazione con Cattolica Assicurazione. Questa mattina il direttore generale dell’istituto di credito, Massimo Minolfi, in merito ai colloqui in
corso con Cattolica Ass. ha confermato che esiste un piano industriale che stanno valutando gli advisor. Secondo indiscrezioni di stampa Cattolica Assicurazioni sarebbe favorita nella determinazione dei concambi. Ma in realtà secondo alcuni sales c’è di più: “Il Banco Popolare di Verona e Novara sta tenendo delle conference con i gestori di fondi del Nord America, Inghilterra e Spagna e stanno spiegando l’integrazione con Cattolica Assicurazione”.