Exploit della Borsa di Milano, volano Intesa SanPaolo e Unicredit -1-

Inviato da Redazione il Gio, 27/05/2010 - 17:49
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Quotazione: INTESA SAN PAOLO
Exploit della Borsa di Milano, favorito dalle rassicurazioni cinesi e dall'andamento convincente di Wall Street. Questa mattina Pechino ha bollato come infondate le indiscrezioni riportate ieri sera dal Financial Times, secondo cui il gigante asiatico era pronto a ridurre la sua esposizione verso i bond governativi dell'Eurozona. Una presa di posizione che ha riportato il sereno anche Oltreoceano, dove ieri il Dow Jones aveva archiviato la seduta sotto i 10.000 punti per la prima volta da febbraio. E così a Piazza Affari il Ftse Mib ha guadagnato il 4,54% a 19.631 punti (massimi di giornata), mentre il Ftse All Share è avanzato del 4,30% a quota 20.216.

Rialzi consistenti sul comparto bancario guidato da Intesa SanPaolo (+6,99% a 2,18 euro) e Unicredit (+6,69% a 1,74 euro). Il gruppo Mi-To ha beneficiato delle parole dell'amministratore delegato, Corrado Passera, che si è detto ottimista sulla quotazione della controllata Fideuram. L'istituto di piazza Cordusio dovrebbe presentare, entro tre settimane, la propria candidatura per ottenere una delle due licenze all'esercizio dell'attività bancaria in Libia.
COMMENTA LA NOTIZIA