1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Exor: utile 2016 scende a 588,6 mln di euro, dividendo a 0,35 euro

QUOTAZIONI Exor
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Gruppo Exor ha chiuso l’esercizio 2016 con un utile consolidato di 588,6 milioni di euro rispetto ai 744,5 milioni del 2015. La società guidata da John Elkann ha spiegato in una nota che “la variazione negativa di 155,9 milioni è attribuibile a minori plusvalenze sulla cessione di partecipate (566,7 milioni, di cui 521,3 milioni relativi alla cessione di C&W Group), a maggiori imposte sul reddito e altre imposte (164,7 milioni), all’incremento degli oneri finanziari netti e degli oneri non ricorrenti, rispettivamente per 65,6 milioni e 42,4 milioni, nonché ad altre variazioni nette negative di 5,8 milioni, parzialmente compensata dall’incremento della quota nel risultato delle partecipate valutate con il metodo del patrimonio netto di 681 milioni e da maggiori dividendi da partecipate (8,3 milioni)”.
Il consiglio di amministrazione intende proporre all’assemblea degli azionisti (in calendario il prossimo 30 maggio) la distribuzione di un dividendo unitario di 0,35 euro ad azione. Il dividendo proposto sarà posto in pagamento il 21 giugno 2017 (stacco cedola in Borsa il 19 giugno) e verrà corrisposto alle azioni in conto il prossimo 20 giugno (record date).