Exor si prepara per l'allungo verso i target di area 26 euro

Inviato da Alessandro Piu il Lun, 02/05/2011 - 15:15
Quotazione: EXOR
La galassia Fiat si sta mettendo in luce quest'oggi a Piazza Affari con due titoli sul podio dei maggiori rialzi. Exor è attualmente in terza posizione con un guadagno dell'1,23% a 24,69 euro. L'azione della cassaforte del Lingotto conferma così il target proposto dalla rottura al rialzo delle resistenze di quota 23 euro, avvenuta a inizio aprile, target individuabile sui massimi di quota 26,09 euro. Lo scenario è stabimente impostato al rialzo e non evidenzia rischi. Solo l'oscillatore Rsi si muove ampiamente in area di ipercomprato, fattore che potrebbe provocare una correzione delle quotazioni prima di raggiungere il descritto target. In tal caso primo supporto a 24,02 euro, area di resistenza violata settimana scorsa e 23,25 successivamente, dove si trovano la media mobile a 14 giorni e il 23,6% di ritracciamento di Fibonacci salita messa a segno tra il 25 agosto 2010 e l'11 gennaio 2011. Solo la rottura al ribasso della base del canale rialzista in essere dai minimi di metà marzo, attualmente a 22,85 darebbe al mercato un segnale di debolezza. Per le posizioni long in essere possibile elevare il trailing profit a 23,25 euro mentre nuovi long potranno essere avviati sfruttando un eventuale test a 24 euro con target 24,69 e 25,27 e stop loss a 23,6.
COMMENTA LA NOTIZIA
kassandra17 scrive...
 

EXOR

Exor

Ocer58 scrive...
primipassi scrive...
berrettorosso1 scrive...