1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Exor (+3,75%) allunga il passo a Piazza Affari, ben impostata anche Fiat

QUOTAZIONI Exor
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Exor allunga il passo a Piazza Affari. In tarda mattinata i titolo della holding che controllano Fiat salgono di oltre tre punti percentuali (+3,75%), scambiando a quota 24,9 euro. L’azione beneficia della sentenza annunciata ieri dal Tribunale di Torino che ha assolto “tutti” perché il fatto non sussiste. Nessun reato accompagnò la complessa operazione finanziaria, l’equity swap targato Ifil-Exor, che nel settembre del 2005 ha permesso alla Ifil di mantenere il controllo della Fiat. Il tribunale di Torino non haa più dubbi in merito: ha dissolto l’accusa di aggiotaggio informativo che pendeva su Gianluigi Gabetti, Franzo Grande Stevens e Virginio Marrone. Si muove in progresso anche il Lingotto. L’azione della casa torinese segna un +2,38% a 15,47 euro.